I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di utilizzo. Cookie usati per il funzionamento essenziale di questo sito sono stati impostati.

A mani libere


La scelta delle migliori materie prime, selezionate personalmente, e il rispetto della loro stagionalita', ma anche la delicatezza nelle cotture, l’innovazione tecnologica nei metodi di esecuzione e l’impegno costante nella realizzazione, che appaga il palato come la vista.

 


“A mani libere” questa è la filosofia di lavoro e di vita di Emanuele Saracino.

Le mani, strumenti del fare e del lavoro, trovano massima libertà nell’espressione della creatività e nel duro lavoro. Con amore, passione e umiltà, Emanuele Saracino sa farne strumento per plasmare le sue idee, modellare l’impalpabile e rendere reale l’irreale e il fantastico.

La cucina e la pasticceria diventano così il frutto di esperienze personali e di interazioni emozionali che, forgiate con passione, esaltano la tradizione culinaria italiana. In un percorso creativo e di innovazione, che schiva mode e banalità e persegue l’educazione al cibo “bello, buono e sano”.



Tutto questo si trasforma in voglia di esprimersi e raccontarsi continuamente. La scelta delle materie prime migliori e personalmente selezionate, il rispetto della loro stagionalità, la delicatezza nelle cotture e dell’innovazione tecnologica nei metodi di esecuzione e l’impegno costante nella realizzazione sono la chiave principale della riuscita dei suoi piatti.

Oggi, dopo aver esplorato e lasciato il suo segno nelle cucine di tutto il mondo, continua il suo lavoro circondandosi di persone semplici e motivate, cui trasferisce tutto il suo sapere. Irriverente, tenace e sempre critico verso se stesso, esplora il mondo dei sapori alla ricerca “del suo elemento mancante”.